Indietro

La colf con il vizietto dei prelievi al bancomat

Quando era in servizio sfilava la carta dal portafogli del datore di lavoro e prelevava denaro. Le telecamere hanno incastrato la donna di Reggello

FIGLINE INCISA — La donna, di 56 anni, aveva già alle spalle diversi precedenti penali per furto aggravato e continuato oltre che per indebito utilizzo di carte di pagamento. Ora i carabinieri di Figline Valdarno l'hanno pizzicata di nuovo. 

Colpa dell'ammanco di 3.900 euro sul conto corrente denunciato dal suo datore di lavoro. I prelievi si sono susseguiti tra il 2 ottobre e il 4 novembre scorsi. E' stato lui a chiedere l'aiuto dei militari che alla fine, grazie alle telecamere di sorveglianza della banca hanno riconosciuto la donna. Ogni volta che la colf prendeva servizio in casa sua, approfittava della sua fiducia e di quella della madre ultracentenaria per arraffare la carta dal portafoglio e andare allo sportello bancario. 

Ora la donna non solo ha perso il lavoro ma dovrà rispondere penalmente delle proprie azioni. 


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it