Indietro

Botte e minacce alla convivente e alle figlie

L'uomo di 52 anni era già stato denunciato mesi fa per maltrattamenti. Dopo una lite, ha aggredito e picchiato le ragazze di 18 e 3 anni. Arrestato

REGGELLO — Era già stato denunciato a marzo, ma domenica pomeriggio, al culmine di una lite per motivi economici, ha alzato il tiro ed è arrivato a minacciare di morte e picchiare sia la ex compagna che le due figlie di lei di 18 e 3 anni. Per questo è stato arrestato dai carabinieri un uomo di 52 anni, colto in flagranza di reato, per maltrattamenti contro i propri conviventi.

La coppia, legata per circa un anno, conviveva nella casa del 52enne ma questo, inoccupato, non contribuiva aIle spese interamente sostenute dalla donna.

Quando questa ha comunicato all'ex di aver trovato una nuova sistemazione, l'uomo ha tentato di convincerla a restare anche con minacce e percosse che non hanno risparmiato la piccola di 3 anni.

La donna è riuscita ad allertare il 112 e i carabinieri sono tempestivamente intervenuti a bloccare l'uomo che è stato arrestato e trasferito nel carcere di Sollicciano.

Le vittime, invece, sono state trasportate dal 118 all'ospedale Serristori di Figline e Incisa Valdarno, dove sono state giudicate guaribili in 5 giorni per le lesioni riportate.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it