Indietro

Bimba dimenticata in auto, disposta l'autopsia

Al pm la madre ha dichiarato di essere sempre stata convinta di aver portato la figlia al nido. Invece l'aveva lasciata nell'auto dove poi è morta

CASTELFRANCO-PIAN DI SCÒ — La madre della bimba di 16 mesi morta ieri è stata interrogata per ore dal pm Andrea Claudiani, titolare dell'inchiesta, che si è trattenuto fino a tarda serata nella caserma dei carabinieri di Castelfranco di Sopra. La donna, dipendente comunale di 38 anni, ha detto di essere sempre stata convinta di aver portato la bambina all'asilo nido prima di andare al lavoro.

Il pm starebbe ora valutando l'ipotesi di accusa di omicidio colposo nei confronti della donna. Qualcosa di più si saprà dall'autopsia sul corpo della piccola. Per i sanitari che hanno cercato di rianimare la bambina, comunque, l'arresto cardiaco sarebbe insorto a causa dell'alta temperatura nell'abitacolo dell'auto rimasta al sole per sei ore, determinando così il passaggio dal sonno alla morte. 

La donna si è 'dimenticata' la piccola in auto dopo aver saltato la tappa all'asilo nido per recarsi direttamente in municipio. La piccola è così rimasta chiusa nell'auto a finestrini serrati. Solo dopo sei ore, quando la madre è scesa per riprendere la macchina, si è resa conto di quanto era successo. Tutti i tentativi di salvare la piccola, però, si sono rivelati inutili. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it