Indietro

Ora i giovani bevono tanto alcol in poco tempo

Pericolosa moda in arrivo dal nord Europa. Si chiama 'binge drinking'. Ricerca su 850 ragazzi fiorentini e aretini: uno su due ha guidato ubriaco

FIRENZE — Le notti alcoliche dei giovani, specialmente nel fine settimana, sono caratterizzate da una nuova e pericolosa moda che si chiama binge drinking. Il fenomeno arriva dal nord Europa e sembra che si stia diffondendo anche tra i ragazzi fiorentini.

Il binge drinking mira a un rapido raggiungimento dell'ubriachezza.

In una ricerca effettuata dalla cooperativa sociale Coop 21 è emerso che tra 850 ragazzi tra i 13 e i 30 anni, che vivono nell'area Fiorentina sud-est e nel Valdarno aretino, accanto alla pratica del binge drinking vi è un altro elemento di grande pericolosità: la scarsa percezione dei rischi che si possono correre guidando ebbri.

La ricerca ha evidenziato che i giovani bevono per divertirsi. Iniziano a bere molto presto, anche in famiglia. L'abuso di alcol è più frequente nei maschi ma le femmine stanno diminuendo il divario.

Dai dati si nota anche la bassa consapevolezza del rischio di malattie correlato all'uso di alcol.

Circa 425 intervistati hanno la patente e la metà di loro ha dichiarato di aver guidato in stato di ebbrezza. Le preoccupazioni, più che per eventuali danni fisici a sé o a terzi, sono rivolte alle possibili multe.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it