Indietro

Sette ragazzini danneggiano autobus e si filmano

Sono entrati in deposito di autobus, li hanno messi in moto e li hanno fatti sbattere contro altri mezzi. Danni ingenti, li risarciranno i genitori

TERRANUOVA BRACCIOLINI — Sono stati tutti individuati e denunciati i sette adolescenti residenti nel Valdarno protagonisti di un raid vandalico messo in atto ai primi di aprile in un deposito di autobus di un'azienda di trasporti locale. Dopo essere entrati nel parcheggio, i vandali in erba sono saliti su alcuni bus, li hanno messi in moto e poi li hanno fatti sbattere contro altri automezzi. Uno di loro ha realizzato anche un video con il cellulare che poi è stato recuperato dalle forze dell'ordine, agevolando l'identificazione dei giovani.

E' stata poi la scuola a contattare le famiglie e ad informarle dell'accaduto. Tutti i genitori si sono resi disponibili a risarcire i danni provocati dai figli.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it