Indietro

Contrordine, la palestra di Troghi torna inagibile

La struttura della scuola, dopo l'incendio di un lucernario, era stata parzialmente riaperta. Nuovi controlli hanno reso necessaria la chiusura

RIGNANO SULL'ARNO — Nuove lesioni ai lucernari rilevate nel corso di un sopralluogo da un tecnico incaricato dal Comune hanno reso necessaria una nuova chiusura della palestra della scuola comunale Don Milani di Troghi. 

La struttura era stata chiusa il 3 aprile scorso a seguito di un incendio scoppiato sul tetto in corrispondenza di un lucernario. Nei giorni successivi, dopo una serie di controlli, la palestra era stata parzialmente riaperta. Venerdì scorso è scattato il contrordine: tutto di nuovo sbarrato fino a quando non saranno ripristinate le condizioni di sicurezza.

Nell'ordinanza firmata dal sindaco Daniele Lorenzini il 20 aprile si legge che, nel corso di un sopralluogo, il tecnico incaricato dall'amministrazione comunale ha accertato che "il materiale plastico di alcuni lucernari posti in copertura presenta un aggravio delle lesioni con conseguente potenziale pericolo per la caduta al suolo di detto materiale. Pertando, al fine di evitare possibili pericoli e al fine di eseguire i dovuti ulteriori accertamenti si ritiene necessario disporre l'inagibilità della palestra".

Che cosa abbia provocato l'aggravio delle lesioni, si legge nell'ordinanza, è ancora da accertare.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it