Indietro

Alza il gomito, litiga e chiama i Carabinieri

Beve troppo e telefona al 112 denunciando la scomparsa del convivente, che in realtà era in casa in evidente stato di ebbrezza

SAN GIOVANNI — Una donna è stata denunciata dai Carabinieri del nucleo operativo radiomobile della Compagnia di San Giovanni Valdarno per procurato allarme.

La disoccupata italiana, con precedenti di polizia, ha telefonato al pronto intervento 112 per chiedere l’intervento di una pattuglia raccontando che il suo compagno convivente si era allontanato da casa manifestando intenti suicidi e che non riusciva da ore a contattarlo.

La pattuglia dell’Arma, intervenuta presso l’abitazione, verificava che l’uomo invece si trovava regolarmente in casa e che entrambi i soggetti fossero in evidente stato di ebbrezza alcolica ed avessero avuto un acceso litigio.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it