Indietro

Bimbo ucciso, il padre omicida tenta il suicidio

E' successo nel palazzo di giustizia di Firenze mentre Niccolò Patriarchi veniva scortato negli uffici della procura: ha cercato di gettarsi nel vuoto

FIRENZE — Ha tentato di togliersi la vita gettandosi da una passerella del palazzo di giustizia Niccolò Patriarchi, l'informatico di 34 anni arrestato venerdí scorso dopo aver ucciso a coltellate il figlio Michele di un anno e aver cercato di gettare da un balcone la primogenita di sette anni (vedi qui gli articoli collegati).

Patriarchi è stato bloccato dagli agenti che lo stavano scortando negli uffici della procura.

L'uomo è stato quindi riaccompagnato nel carcere di Sollicciano dove è detenuto in isolamento. La sorveglianza è stata rafforzata.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it