Indietro

Nel bagagliaio piante di marijuana per otto chili

L'auto con quattro persone a bordo, di nazionalità cinese, è stata fermata dagli agenti della polstrada lungo l'autostrada A1

VALDARNO — Sono quattro uomini cinesi di età compresa tra i 30 e i 37 anni, di cui uno residente a Empoli, le persone arrestate dalla polstrada in A1 perché trovate in possesso di otto chili di marijuana.

I quattro viaggiavano a bordo di un'auto Opel Zafira, con targa italiana, e sono stati fermati nell'area di parcheggio Romita Est, lungo la carreggiata Nord del Valdarno. A destare i sospetti degli agenti il tentativo di guadagnare l'uscita della piazzola appena entrati, ovvero appena scorta la pattuglia della polizia stradale.

Fermata e controllata l'auto, dal bagagliaio sono saltati fuori quattro grandi sacchi neri pieni di piante di marijuana appena sradicate  e pronte per essere essiccate, per un totale di 8 chili. 

La droga è stata sequestrata così come altri 10 grammi di marijuana, questa già pronta da spacciare, trovati in loro possesso, nonché l'auto.

I quattro, arrestati, si trovano ora nel carcere di Arezzo in attesa del rito direttissimo.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it