Indietro

Rissa in centro e Forza Italia accusa la sindaca

Il coltello come arma (foto di repertorio)

“Il silenzio della giunta sull’accaduto è intollerabile” dicono Jacopo Cellai e Giampaolo Giannelli: “Sottovalutato il problema”

FIGLINE E INCISA — “Ciò che è accaduto, mercoledì 29 luglio, intorno alle 20.00 nella piazza Marsilio Ficino, nel comune di Figline-Incisa, è semplicemente inaudito e preoccupa sicuramente la cittadinanza. Si è infatti scatenata una rissa sfociata poi con l'utilizzo di coltelli. Scene da film; ma purtroppo era la triste realtà”. Per Jacopo Cellai, Capogruppo di Forza Italia a Firenze e Coordinatore cittadino, e Giampaolo Giannelli, Vice Coordinatore Provinciale Azzurro “È una situazione intollerabile che ha tante, troppe similitudini con quanto accade quotidianamente nel centro di Firenze. È di tutta evidenza che le amministrazioni di sinistra non sono assolutamente in grado di garantire la sicurezza dei cittadini, sottovalutando da sempre il problema”.

“Intollerabile, a questo riguardo, il silenzio del Sindaco e della Giunta sull'accaduto – aggiungono Cellai e Giannelli - un loro intervento sarebbe stato quantomeno opportuno anche solo per rigenerare quel clima di tranquillità che il fattaccio ha incrinato, creando paura e sconcerto nella popolazione. Serve sicuramente un presidio costante delle forze dell'ordine e l'intervento del Prefetto, con la convocazione della commissione provinciale per l'ordine e la sicurezza”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it